Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 settembre 2009 2 15 /09 /settembre /2009 11:09
Poiché ho conosciuto Maxs Felinfer negli anni '80, quando erano già passati circa vent'anni dalla nascita del Seblismo, in un mio recente incontro con lo scrittore Héctor Paruzzo, in Argentina, gli ho chiesto, visto che lui era stato uno dei primi ad adottare quell'idea, di raccontarmi alcuni aneddoti dei tempi in cui il movimento era appena cominciato. Paruzzo mi promise di inviarmi un e-mail con alcuni suoi ricordi. Riporto qui una sintesi della sua lettera: ............... P.Vena Lettera Héctor Roberto Paruzzo Il Seblismo nasce come un'opposizione al fondamentalismo nell'arte. In effetti, esiste, come in tanti altri campi, un fondamentalismo scolastico nell'arte. Maxs Felinfer ed io ci siamo scontrati con esso quando abbiamo pubblicato il mio libro "Maxs Felinfer: La sua tematica pittorica", Rosario 1983, e quello suo, con la mia collaborazione letteraria, "Seblie, un linguaggio", Rosario 1984. Credo sia stato Gabriel García Márquez che ha detto una volta che "uno scrive per essere amato". Bene, nel mio caso, invece, dopo la pubblicazione dei libri appena menzionati, molti mi ritirarono il saluto. Abbiamo scoperto, allora, che avevamo messo il "dito nella piaga". Una studentessa di Belle Arti mi disse, perfino, che alla Facoltà le avevano vietato di leggere il mio libro. Al che io risposi che avrei preferito che lei mi dicesse che il libro era solo spazzatura, dopo averlo letto, però, anziché quell'obbedienza assoluta ad un autoritarismo accademico. Anche da altri settori arrivarono attacchi e critiche in mala fede. Ad esempio, molti pittori, per attaccare Felinfer, mi chiedevano come mai, col mio livello letterario, avevo scritto qualcosa del genere su un "imbianchino" che faceva solo scarabocchi. A sua volta, certi scrittori chiedevano a Maxs come mai un artista con un percorso internazionale come lui aveva a che fare con uno pseudo-scrittore qualunquista. Così abbiamo capito che il dogmatismo scolastico in belle arti era molto più grave di quanto credevamo. Fortunatamente qualcosa sta cambiando e oggi c'è una nuova generazione di artisti che hanno adottato, nella realizzazione delle loro opere, le idee di Felinfer."

Condividi post

Repost 0
Published by Seblie
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Seblie
  • Blog  di Seblie
  • : In questo spazio potremo discutere tutti gli argomenti legati al nostro interesse principale: l'Arte, le sue forme, i suoi principi, e quant'altro ci verrà in mente di proporre su questo tema. Siete tutti invitati a partecipare.
  • Contatti

Link