Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 gennaio 2010 5 15 /01 /gennaio /2010 10:29

Carissimi organizzatori,    

ho ricevuto il vostro ultimo messaggio del 14 -1 ore19,47

grande successo  della mostra premioterna al tempio di Adriano.

Ma ne siete proprio convinti? Siete in buona fede?Mi sono divertita a intervistare molti visitatori,il loro commento favorevole ve lo riporto integralmente”L’unica cosa positiva di questa mostra è che non abbiamo pagato il biglietto e che ci siamo resi conto che questa è una pseudo arte che ci ha fatto perdere  tempo,sarebbe stato meglio passeggiare tra le bellezze dell’antica Roma,ma con quale denaro è stata finanziata’?Perché non usare il denaro per scopi più nobili?”

Le stesse ragazze guida della mostra hanno confermato che il popolo ha reagito in modo negativo.Non mi si venga a dire che  ci fu la stessa reazione negativa quando ci fu la prima mostra dell’impressionismo,è assurdo.

La vostra mostra mi ha ricordato la storiella del re nudo,che mia madre mi raccontava quando ero piccolina.La conoscete?Il re e i cortigiani facevano finta di non accorgersi che il re fosse nudo e lo acclamavano a gran voce,poi il popolo aprì gli occhi solo quando un bimbo con  la sua innocenza esclamò”Ma il re è nudo!”

Quando,qualche anno fa, chiesi al prof. di storia dell’arte Luigi Grassi che cosa ne pensasse dell’arte sì fatta,rispose che le gallerie non potevano rinnegare ciò che avevano creato perché ci avrebbero rimesso. Allora non dobbiamo fare altro che aspettare che qualche bimbo dica :”Ma l’arte è nuda!”come l’opera di Paolo Geoli” Torso”.4179

I visitatori hanno  considerato degni di rispetto  solo alcuni lavori digitali,quindi tecnici, ma allora perché non fare mostre distinte?

                  Cordialmente

                                     Iginia Bianchi

Condividi post

Repost 0
Published by Seblie
scrivi un commento

commenti

lo 01/17/2010 22:51


Consiglio la visione del sito di questa artista emergente: www.elisabettanecchio.it
Grazie.


Carlo Volpicella 01/15/2010 20:52


infatti mi chiedo da anni come si possa considerare arte pittorica una foto digitale dell'artista o dell'opera stessa....ritengo questo un periodo "annodato" che attraverso degli effetti speciali
come ad esempio delle provocazioni organiche o non dipinte si dichiara apertamente opera d'arte.
Non mi piace molto parlare....ma si capisce subito quando il prodotto proposto non ha nulla da dire/dare ma soltanto stupire....e tutto questo allontana il pubblico e lo rende pigro e insensibile.


Seblie 01/16/2010 11:23



In un tempo come il nostro, "dove dire la verità è un atto rivoluzionario" il ruolo dell'arte è troppo importante per
soffermarsi alle banalità della passerella estetica di un certo tipo "prodotto" che il clientelarismo dei "Commercianti" fanno.



Presentazione

  • : Blog di Seblie
  • Blog  di Seblie
  • : In questo spazio potremo discutere tutti gli argomenti legati al nostro interesse principale: l'Arte, le sue forme, i suoi principi, e quant'altro ci verrà in mente di proporre su questo tema. Siete tutti invitati a partecipare.
  • Contatti

Link