Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 gennaio 2013 7 27 /01 /gennaio /2013 10:05

palazzo della immondizia

  

  

  

  

  

  

 

 

 

 

 

 

C’è un che di bellezza nel gesto leggero di lasciar cadere un foglio dall’alto, che scende volteggiando e disegnando il suo percorso fino a terra.
Ma quando con la stessa leggerezza si lascia cadere il male, l’indifferenza, il menefreghismo, l’odio e tante altre umane porcherie, un senso di nausea ci assale e ci travolge.
Questo palazzo, chiamato “Il palazzo delle immondizie”, non puzza più di tanto, è probabile che ci si abitui fino a non rendercene più conto, ed è spazioso, sembra quasi che permetta di respirare, di muoverci in modo abituale, fino a quando l’operoso scarico che gli altri, quelli di sopra, effettuano, finisce per affogarci.
Poi, quando il malessere diventa insopportabile, cominciamo a prendercela con il vicino, affogato come noi, e inizia la guerra dei sommersi.

di Maxs Felinfer -

Sensibilizzare l'uomo migliora la salute della società

maxs@seblie.com 

 

 

IL PALAZZO DELL’IMMONDIZIA


L’azzurro dolce del cielo
e l’innocenza di quelle nuvole,
lassù,
non bastano …
Ci vorrebbe di più,
molto di più,
più candore
e dolcezza,
qualcosa di delicato,
ma anche tanto coraggio
e una dose di vergogna,
per coprire la sporcizia,
occultare il sudiciume,
e spazzare via tutto il malaffare
che ci opprime e ci coinvolge
in un’assurda e grottesca guerra
tra i detriti di una società
che sprofonda nel fango.

di Patricia Vena

Condividi post

Repost 0
Published by Seblie - in da you-ng
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Seblie
  • Blog  di Seblie
  • : In questo spazio potremo discutere tutti gli argomenti legati al nostro interesse principale: l'Arte, le sue forme, i suoi principi, e quant'altro ci verrà in mente di proporre su questo tema. Siete tutti invitati a partecipare.
  • Contatti

Link