Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 gennaio 2013 3 23 /01 /gennaio /2013 18:14

Da oggi iniziamo a pubblicare una serie di quadri dal nome PASSATOFUTURO, realizzati con l'applicazione di componenti elettronici recuperati da computer ed elementi informatici in disuso. Per aprire questa nuova serie di articoli vi propongo il testo che raccoglie "Gli obiettivi di quest'opera".
M.F.

 

Opera di Maxs Felinfer - Olio e componenti elettronici su cartone - 80 x 120 cm (Italia 2008)

B-29-08

  

  

  

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TEMPO DI RICICLO

Gli obiettivi dell’opera:

 L’opera d’arte è uno strumento espressivo iniziatico nell’uomo, che tende un ponte verso la nostra interiorità. La crescita interiore, la serenità, la consapevolezza di sé sono stadi che si raggiungono, e i ponti che ci porteranno fino a essi dovranno essere costruiti, se necessario, con le macerie del passato. Sarà importante, in questo evento trascendente, avere la massima lucidità per capire l’entità del nostro impegno. Quest’idea pretende di prolungare la vita di un pezzo di futuro già scartato e di esibirlo, affinché l’osservatore possa comprendere l’assoluta superficialità con cui tale gesto è stato compiuto. La pretesa non è quella di sacralizzare o mistificare una scheda di computer buttata, probabilmente funzionante, ma di allertarci riguardo ad un andamento del nostro tempo che tende a mettere l’uomo nello stesso scomparto del pezzo di computer scartato. Non é affatto semplice, una volta acquisito il vizio della pigrizia vitale, reagire al degrado della nostra propria condizione umana. Contempliamo impassibili come i più importanti pregi dell’essere si mercificano inesorabilmente.
E' compito dell’arte dare l’allarme. Non soltanto per evitare che le persone siano trattate come rifiuti negando loro la propria dignità, ma per svegliarle dal letargo che fa di loro degli esseri superficiali, incantati dai fuochi d’artificio che la modernità propone senza sosta. Questo basterebbe per riattivare quell’energia essenziale che é alla base della creazione, della comunicazione, del senso più alto dell’esistenza stessa.

Più sensibilità avremo nella comprensione degli atti della vita, maggiore sarà la serenità che caratterizzerà la nostra esistenza. Più conosceremo noi stessi, più diritto avremo di ritenerci parte dell’universo.

di Maxs felinfer - "Sinsibilizzare l'uomo migliora la salute della società"

maxs@seblie.com 

 

Profonde cicatrici
squarciano la ruvida corteccia
di questo mondo così antico
e così nuovo, ogni giorno,
ogni istante,
e poi arriva il liquido trasparente e rinfrescante
a percorrere quelle ferite,
donando loro nuova vita.
Spazzare via ogni traccia di civiltà post industriale.
Tornare alle origini.
Rimescolare il tutto.
Inghiottire enormi blocchi di raziocinio.
Restituire il mondo al caos.
E ricominciare.

di Patricia Vena

Condividi post

Repost 0
Published by Seblie - in da you-ng
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Seblie
  • Blog  di Seblie
  • : In questo spazio potremo discutere tutti gli argomenti legati al nostro interesse principale: l'Arte, le sue forme, i suoi principi, e quant'altro ci verrà in mente di proporre su questo tema. Siete tutti invitati a partecipare.
  • Contatti

Link