Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 marzo 2013 5 15 /03 /marzo /2013 19:19

P1040724

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

Quanta indignazione ci è permesso esprimere quando la mal predisposta stampa estera ci da dei coglioni, e quanta rabbia ci deve invadere sapendo quanto noi continuiamo ad alimentare questo diffuso preconcetto? In quale modo lo alimentiamo? Credo che un esempio chiaro sia la foto degli “onorevoli” manifestando davanti al tribunale di Milano, per difendere il più “onorevole” di tutti, che giaceva in l’ospedale con una terrificante “Uveite”: fastidiosa malattia, per fortuna di breve durata, poiché scompare subito non appena scadono i termini di comparizione determinati dal giudice che richiede il malato in aula.
No, signori, non è uno scherzo, stiamo parlando delle personalità che si sono proposte per guidare i destini di questa nazione!!
No, signori, non è una battuta, sono sempre loro, sono quelli che hanno guidato questa nazione per vent’anni. Quelli lì, quelli fuori del tribunale e quello dentro l’ospedale con “l’uvetta” hanno gestito i soldi del paese e molti di questi soldi si sono persi strada facendo, dalle case dello stato.
Sì, quelli ammucchiati fuori e il furbetto dentro sono l’immagine e la non credibilità di questo paese all’estero, perciò dobbiamo convenire che fino ad ora ci stanno trattando pure bene. Quale giudizio avremmo espresso noi di un altro paese, sempre del terzo mondo, poiché noi con i grandi stiamo sempre zitti, se si fosse presentato in un modo così degradato al cospetto delle nostre istituzioni? Minimo ci saremmo riempiti la bocca trattandoli da sottosviluppati, “ma, dove vogliono andà ”.
Per ultimo, sarebbe interessante che qualcuno seguisse le tracce (e con i grillini non si scherza, qualcuno lo farà) poiché è più che sicuro che questi fedeli onorevoli avranno portato a termine la loro azione di fedeltà in favore del loro Capo famiglia, scaricando le spese come mansioni di governo.
Dunque, si continua a dare materiale alla stampa estera per giudicarci, aggiungendo questa cafonata alla tristemente famosa battuta riguardo la “dimensione del sedere della cancelliera”, al gesto non meno penoso di uscire da dietro facendo “cu-cu” o la malaugurata battuta del “ruolo di Kapò”, o quella della “mela con sapore a fica”, o la cialtronata della nipote di Mubarak. Interrompendo qui il penoso e infinito elenco di povera cultura, possiamo affermare che, invece d’indignati o arrabbiati con la stampa estera dobbiamo esserle grati per la sua clemenza.
Per tutto ciò, in nome del popolo italiano, ci viene da dire “grazie Sig. Berlusconi” lei sì che è riuscito a portare l’Italia nella bocca del mondo intero. Si poteva risparmiare la generosità.

 

di Maxs Felinfer - "Sensibilizzare l'uomo migliora la salute della società"

maxs@seblie.com

 

 

 

 

 
 

Condividi post

Repost 0
Published by Seblie - in da you-ng
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Seblie
  • Blog  di Seblie
  • : In questo spazio potremo discutere tutti gli argomenti legati al nostro interesse principale: l'Arte, le sue forme, i suoi principi, e quant'altro ci verrà in mente di proporre su questo tema. Siete tutti invitati a partecipare.
  • Contatti

Link